STAVOLTA ZOLI HA SBAGLIATO

Cronaca e attualità, notizie ed informazioni. L'unica richiesta per partecipare a queste discussione è il rispetto verso le reciproche opinioni.

STAVOLTA ZOLI HA SBAGLIATO

Nuovo messaggiodi giuseppe valendino il 5 agosto 2016, 8:18

Ieri Daniele Zoli sul suo blog ha pubblicato questo post:

Da quando mi sono riassociato a FOI ricevo regolarmente Italia Ornitologica. Premetto che considero questo periodo come un passaggio di transizione verso un qualche cosa possibilmente di più serio, perciò non intendo muovere critiche di alcun tipo.

Una cosa però la voglio evidenziare: in questo numero è stato pubblicato un intervento che pubblicizza l'allevamento pet dei pappagalli.

Mi auguro che il futuro comitato di redazione realizzi la rivista sulla base di linee e contenuti condivisi dalla direzione della Federazione in modo tale che la pubblicazione rifletta la filosofia del gruppo dirigente.

Naturalmente il Direttivo FOI potrà benissimo condividere e promuovere l'allevamento finalizzato al pet, ma in quel caso mi schiererei convintamente all'opposizione.


http://www.danielezoli.it/cedo41.htm

Caro Daniele,
succedeva lo stesso alla Pravda… E succede la stessa identica cosa, per dire, alla Stampa di Torino quando si occupa della FIAT che, quando si dice il caso, è anche il suo editore; o al TG4 che non perde occasione per beatificare lo Statista di Milanello nonostante tutto quello che ha combinato; o all'Unità che è, con il nuovo Direttore, sfacciatamente pro- Renzi. E così via. Vuoi veramente questo modo di fare informamazione? Io no. Poi la gente, però, per sapere esattamente come stanno le cose compra il Fatto Quotidiano che non ha editori di riferimento o guarda Report che non guarda in faccia nessuno e ti racconta i fatti come stanno.

Una Redazione seria dovrebbe poter scrivere e pubblicare quello che pensa e meglio crede. Se poi all’editore non va bene la manda via. Punto. L’allevamento PET dei pappagalli, piaccia o no, è una realtà: giusto parlarne. Era l’altro direttore che nascondeva le notizie che gli erano scomode e si comportava come se Italia Ornitologica fosse roba sua.

Troppo comodo riportare sulla rivista solo le notizie e gli avvenimenti che condividiamo o ci tornano utili.

I giornalisti devono avere un unico padrone: i lettori. E non dovrebbero nascondere nessuna notizia o realtà. Poi si può essere, o non essere d'accordo con quanto si legge: ma questo è un altro discorso.

Bene ha fatto quindi la nuova Redazione ha pubblicare quello che ha pubblicato (non so se consapevolmente o meno: mi auguro di si). Avanti così. Un’altra soluzione è quella di pubblicare le notizie o i fatti e che non si condividono mettendo, alla fine dell’articolo un commento da parte della Redazione: ma vanno pubblicati caro Zoli…

Voglio sperare che quello che hai scritto sia solo il frutto del grande caldo di questi giorni...

Con immutata stima.
Giuseppe Valendino
Allevo: Padovani e Fiorini.

IL FORUM DELLA F.O.I COME IL TITANIC
Avatar utente
giuseppe valendino
 
Messaggi: 1733
Iscritto il: 2 marzo 2009, 15:37

Torna a Cronaca e Attualità del Nostro Mondo Ornitologico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron