AGATA COBALTO

Rendiamo pubblica la sezione relativa alla selezione, augurandoci che possa essere di aiuto a quanti si cimentano nell'allevamento del Canarino di Colore. Questa sezione potrà contenere laboratori di specializzazione per tutti i tipi di Canarino di Colore.

AGATA COBALTO

Nuovo messaggiodi alex&mauro il 1 ottobre 2010, 12:29

In pubblico è un discorso ... qui ne è un altro.
Non parliamo di agata cobalto nell'argomento dell'unifeed ... su ... non facciamo casini e confusioni. Il forum deve riprendere il proprio taglio e presto inizierò a bacchettare tutti quanti.
Inizio con il Vilasi: che fine ha fatto il corso di genetica? Ahò, mica ti possiamo dare 1000€ al mese per andartene sempre in vacanza? :P
Torniamo alla Cobalto. E' inutile che i giudici ne parlino nell'area giudici (m'è stato riferito) e qui sembra tutto rosa e fiori. State capendo che il nostro parlare in area pubblica inizia ad avere più considerazione? Su, siamo sulla buona strada e dobbiamo riprendere impegno e forza che tra non molto arriveranno nuovi soci.

In pubblico non lo posso dire, anche se tante volte l'avevo scritto e poi cancellato.
Come mai le nuove mutazioni vengono riconosciute a giugno? Hanno già qualche magazzino pieno?
Secondo me il riconoscimento di una nuova mutazione dovrebbe avere un tempo di attuazione di almeno due anni di preavviso (meglio sarebbe tre) per dare a tutti la possibilità di attrezzarsi.
Immaginate cosa succederà quest'anno con l'Agata Cobalto?
Se hai voglia di aspettare un paio d'anni per competere puoi permetterti di fare un ceppo spendendo poco. Ma se già dal prossimo anno vuoi darti da fare ecco che devi andare dal magazzino di riferimento con il portafogli pieno.
Il Club deve lavorare in più direzioni. Noi dobbiamo puntare al miglioramento.
La tecnica la facciamo per i nostri soci e ai nostri soci dobbiamo offrire un futuro sempre migliore.
Non vi preoccupate che in prima linea ci vado io ... ma voglio sapere cosa ne pensate.
Allevamento del Canarino di Colore alex&mauro MONTANARO
Siamo presenti nelle importanti mostre
Tel. 333 2183688
email: info@hobbycanarini.it - http://www.hobbycanarini.it
Avatar utente
alex&mauro
 
Messaggi: 4661
Iscritto il: 18 agosto 2008, 13:38
Località: Chieti - Abruzzo

Re: AGATA COBALTO

Nuovo messaggiodi agatarosso il 1 ottobre 2010, 15:31

Ormai si continuano a riconoscere nuovi tipi di canarini così che le categorie a concorso nel
colore sono centinaia.Mi rivolgo ai principianti :imparate bene ad allevare 1-2 dei vecchi
tipi(neri-bruni -agata-isabella)e solo dopo aver acquisito una buona conoscenza delle caratteristiche
che distinguono i tipi (frequentando mostre importanti ,osservando attentamente i campioni,
fotografare nella mente le loro caratteristiche,discutere con i loro allevatori)ed averli allevati per
diversi anni producendo soggetti da 90 ed oltre,solo allora si può introdurre i nuovi tipi .
Non fatevi ingannare dalle novità,dalle mode del momento.Fra qualche anno sarà riconosciuto
anche lo JASPE in tutti i tipi ,varietà e categorie.Come ho già scritto qualche tempo fa,nelle mostre
ci saranno più categorie che espositori,ci saranno tanti campioni senza concorrenti,tanto un diploma
e una coccarda costano qualche euro.Che soddisfazione c'è ad essere"campione" senza un concorrente??
E' stato riconosciuto ultimamente l 'ARLECCHINO PORTOGHESE!! A quanto il PULCINELLA ITALIANO???
SARA' UN BEL CARNEVALE!!!!
FILIBERTO
Avatar utente
agatarosso
 
Messaggi: 246
Iscritto il: 12 marzo 2009, 12:46
Località: boiano(CB) tel.3477825600

Re: AGATA COBALTO

Nuovo messaggiodi agatarosso il 1 ottobre 2010, 15:34

Scusate l'errore"a quanDo il pulcinella italiano???"
FILIBERTO
Avatar utente
agatarosso
 
Messaggi: 246
Iscritto il: 12 marzo 2009, 12:46
Località: boiano(CB) tel.3477825600

Re: AGATA COBALTO

Nuovo messaggiodi Amex il 1 ottobre 2010, 21:22

Gli standard di questo canarino quali sono?
Amedeo Passafiume R.N.A. 64DU
Il mio allevamento:Bianco dominante,recessivo;Rosso intenso,brinato,avorio;Rubino;Giallo intenso,avorio,brinato;Albino recessivo, dominante,Lutino,Nero Opale Giallo e B.dominante,Scotch fancy
Avatar utente
Amex
 
Messaggi: 295
Iscritto il: 8 novembre 2009, 20:31
Località: Cerda [PALERMO]

Re: AGATA COBALTO

Nuovo messaggiodi Diego il 3 ottobre 2010, 12:51

agatarosso ha scritto:Ormai si continuano a riconoscere nuovi tipi di canarini così che le categorie a concorso nel
colore sono centinaia.Mi rivolgo ai principianti :imparate bene ad allevare 1-2 dei vecchi
tipi(neri-bruni -agata-isabella)e solo dopo aver acquisito una buona conoscenza delle caratteristiche
che distinguono i tipi (frequentando mostre importanti ,osservando attentamente i campioni,
fotografare nella mente le loro caratteristiche,discutere con i loro allevatori)ed averli allevati per
diversi anni producendo soggetti da 90 ed oltre,solo allora si può introdurre i nuovi tipi .
Non fatevi ingannare dalle novità,dalle mode del momento.Fra qualche anno sarà riconosciuto
anche lo JASPE in tutti i tipi ,varietà e categorie.Come ho già scritto qualche tempo fa,nelle mostre
ci saranno più categorie che espositori,ci saranno tanti campioni senza concorrenti,tanto un diploma
e una coccarda costano qualche euro.Che soddisfazione c'è ad essere"campione" senza un concorrente??
E' stato riconosciuto ultimamente l 'ARLECCHINO PORTOGHESE!! A quanto il PULCINELLA ITALIANO???
SARA' UN BEL CARNEVALE!!!!


Sono perfettamente d'accordo con te in tutto ciò che hai detto.
Penso sia ora di ridimensionare certe mutazioni che hanno fatto le fortune dei pochi detentori delle stesse, senza poi sortire le evoluzioni sperate, sia in termini qualitativi che quantitativi.

Una nuova mutazione, per essere riconosciuta, deve avere dei connotati propri, tali da renderla perfettamente distinguibile da altre.
Non mi sembra che ciò sia accaduto, almeno per alcune. Lo Jaspe, probabilmente, potrà apportare qualche novità di rilievo nel gia ingarbugliato panorama del colore. Stranamente, però, il suo iter per il riconoscimento è stato interrotto dalla recente bocciatura, proprio ad opera degli italiani. Forse i magazzini di cui parla Mauro non sono ancora pieni? O c'è dell'onestà intelletuale in chi avrebbe dovuto avallare il progetto di riconoscimento?
Diego Crovace
Giudice Internazionale - Canarini di Colore - PM06
Agata, Agata Pastello, Agata Opale e Agata Cobalto fatt. giallo int./br.
Avatar utente
Diego
 
Messaggi: 995
Iscritto il: 5 ottobre 2008, 19:41
Località: Macerata

Re: AGATA COBALTO

Nuovo messaggiodi antonio vilasi il 4 ottobre 2010, 9:11

Ragazzi l'agat acobalto era un passaggio dovuto dite cio che volete mai tipi se hanno delle caratteristiche peculiari si riconoscono nei 4 tipi base !!! solo i pheo e i satine non lo sono riconosciuti ma hanno una unica manifestazione fenotipica!!!! sullo jaspe diego penso che la situazione sia piu ingarbugliata
1) nuovo tipo di trasmissione ereditaia ( la prima volta sulle melanine) molti giudici e molti allevatori ancora non hanno capito come funziona
2) riconoscere il giaspe sarebbe come riconoscere due nuove mutazioni singolo fattore doppio fattore anche se io ho visto che nel nero e nell'agata il doppio fattore e' molto interessante !!!!!!
3) e una mutazione proprio per la sua natura quantitativa (un esempio ala grigia ne devi fare molti ma molti per farne due uguali)
4) noi ci lamentiamo adesso ma in passato sono state riconosciute mutazioni che non sono mutazioni esempio ala grigia
5) l'agata acobalto per brutti che siano in questo momento sono molto piu riconscibili degli eumo senza occhio rosso che fanno vincere in questo momento!!!!!!!
sul fatto che si riconoscano a giugno posso anche essere daccordo che e' sbagliato ma sappiamo bene che il riconoscimento puo essere definito solo dopo il mondiale o l'italiano!!!! si dovrebbe cambiare metodo ma pur sempre chi ha i magazzini pieni li svuotera' (riempiendo il portafoglio)al primo sentore di riconoscimento!!!!!!heheheheheh
vilasiantonio@yahoo.it
3382276443
http://www.allevamentodelcanarino.it
agata bianco,agata topazio bianco,agata onice bianco,agata eumo bianco
agata rm,agata topazio rm,agata onice rm,agata opale rm
satine bianco dm
agata eumo g
nero bianco dm
Avatar utente
antonio vilasi
 
Messaggi: 944
Iscritto il: 28 agosto 2008, 11:34
Località: Reggio Calabria

Re: AGATA COBALTO

Nuovo messaggiodi claudio_ato il 4 ottobre 2010, 10:27

agatarosso ha scritto:Mi rivolgo ai principianti :imparate bene ad allevare 1-2 dei vecchi
tipi(neri-bruni -agata-isabella)e solo dopo aver acquisito una buona conoscenza delle caratteristiche
che distinguono i tipi (frequentando mostre importanti ,osservando attentamente i campioni,
fotografare nella mente le loro caratteristiche,discutere con i loro allevatori)ed averli allevati per
diversi anni producendo soggetti da 90 ed oltre,solo allora si può introdurre i nuovi tipi .


Scusatemi, anch'io sono un principiante, ma ritengo che un tipo debba soprattutto piacere all'allevatore, l'attrazione verso un tipo rispetto ad un altro è fondamentale per coltivare la passione in maniera gratificante.
Sono d'accordo sulla specializzazione in uno o due tipi ma se a un principiante piacciono gli opale ed i satinè perchè dovrebbe abbandonare l'idea di potersi specializzare su questi nuovi (anche se i due citati non sono affatto nuovi dal punto di vista cronologico) tipi?
Claudio Buttinelli
Allevamento amatoriale Canarini di Colore
Guidonia(RM)
e-mail: claudio.buttinelli@fastwebnet.it
Avatar utente
claudio_ato
 
Messaggi: 66
Iscritto il: 13 novembre 2008, 11:36
Località: Guidonia (RM)

Re: AGATA COBALTO

Nuovo messaggiodi agatarosso il 4 ottobre 2010, 16:10

Per CLAUDIO_ATO.Anche nell'allevamento dell'opale bisogna essere ben a conoscenza
dei tipi base su cui si innesta il tipo aggiunto opale(es.nero opale,agata opale)perchè
l'allevamento migliore è tipo base/opale x opale per mantenere all'optimum il disegno
e naturalmente il tipo base deve essere ottimo per avere ottimi opale.
Per il satinè accoppiando ripetutamente satinèx satinè il disegno tende a diluirsi
troppo per cui anche in questo caso si usa il bruno e soprattutto l'isabella portatore(maschi
naturalmente)x satinè .Naturalmente questo è la prassi che và per la maggiora in
canaricoltura,poi si possono benissimo fare campioni accoppiando opale x opale
e satinè x satinè.Con il tempo capirai quale è la strada migliore.
FILIBERTO
Avatar utente
agatarosso
 
Messaggi: 246
Iscritto il: 12 marzo 2009, 12:46
Località: boiano(CB) tel.3477825600

Re: AGATA COBALTO

Nuovo messaggiodi pietro il 6 ottobre 2010, 10:54

agatarosso ha scritto:...l'allevamento migliore è tipo base/opale x opale per mantenere all'optimum il disegno
...


Su questa affermazione ho qualche dubbio, o meglio, non credo sia regola fissa, ho sempre accoppiato opale x opale mantenendo sempre un ottimo disegno del tipo base.
Pietro Antonucci RNA HH05
pietroantonucci@libero.it
cell.3334685818

Bruno eumo giallo,intensi, brinati e mosaici
Bruno eumo bianco
Agata rosso mosaico
Agata topazio rosso mosaico
Nero Rosso intensi-brinati e mosaici
pietro
 
Messaggi: 2571
Iscritto il: 25 agosto 2008, 8:42
Località: vacri -ch-

Re: AGATA COBALTO

Nuovo messaggiodi Sebastiano La Braca il 6 ottobre 2010, 12:05

pietro ha scritto:
agatarosso ha scritto:...l'allevamento migliore è tipo base/opale x opale per mantenere all'optimum il disegno
...


Su questa affermazione ho qualche dubbio, o meglio, non credo sia regola fissa, ho sempre accoppiato opale x opale mantenendo sempre un ottimo disegno del tipo base.


Stessa considerazone per quanto riguarda il satinè:se si sanno allestire le coppie non è assolutamente vero che il disegno tende a diluirsi anzi da ciò che ho visto negli utlimi anni nelle più importanti esposizioni i migliori satinè vengono da allevatori che accoppiano satinè per satinè,cosi come ho fatto io fin quando li ho tenuti con risultati sempre ottimi!
Sebastiano La Braca
Tipi allevati:agata opale rosso avorio intenso e brinato,rosso mosaico linae M.
tel.3480366820

fabiolabraca@hotmail.com
http://nerorossomosaico.skyrock.com/
Avatar utente
Sebastiano La Braca
 
Messaggi: 745
Iscritto il: 10 settembre 2008, 18:02
Località: Siracusa

Prossimo

Torna a LABORATORI COLORE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti

cron