Mondiale a Rosmalen

Discutiamo di Mostre Ornitologiche, pubblicizziamo eventi collegati al Mondo Ornitologico.

Mondiale a Rosmalen

Nuovo messaggiodi Mario Cagnoli il 15 dicembre 2014, 11:22

Articolo del 9/12/2014, da molto da pensare la frase " Sono ancora vietate concentrazioni di volatili" come mai in questi giorni a Cesena sembra si sia continuato a rassicurare sul regolare svolgimento del mondiale??

http://www.sivemp.it/notizie/influenza- ... 4.html?r=1
L'è minga vera ch'in tucc istess, ga n'è sempar vun pesc di oltar!
r.n.a. 870L Canarini Fife fancy
Avatar utente
Mario Cagnoli
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 23 settembre 2013, 12:18
Località: Besana in Brianza

Re: Mondiale a Rosmalen

Nuovo messaggiodi alex&mauro il 15 dicembre 2014, 12:53

Ho preso la decisione di non partecipare al Campionato Mondiale. Avevo i miei dubbi già da tempo e m'ero riservato un attimo di riflessione per avere notizie rincuoranti a Cesena.
L'Italia parteciperà il che significa che viene lasciata la facoltà di decidere ai singoli soci. Questo mi pare la più ovvia conclusione, per cui ognuno sarà responsabile della propria intraprendenza.
Hanno ribadito che non ci saranno problemi. Hanno rincuorato più volte che si occuperà la FOI del certificato di rientro, ma ho più di una perplessità, perchè trattandosi di contagio virane, alcun certificato potrà attestarne l'immunità, se non limitatamente allo stato di salute al momento.
Purtroppo, sappiamo bene, che qualsiasi aggressione virale ha un tempo di incubazione che non potrà essere diagnosticato da alcuno, a meno che non sia un veggente.
La soluzione sanitaria è la quarantena, per valutare l'assenza di sintomatologie che potrebbero insorgere a distanza di giorni.
Obiettivamente, non posso permettermi l'eventualità di una quarantena. Un competente allevatore dovrebbe farla a prescindere e tenere i soggetti sotto osservazione per un debito periodo, in locali separati.
Non entro nel merito del rischio. Sono convinto che è bassissimo, se non prossimo allo zero. A me spaventa la burocrazia e, onestamente, gli animali che dovrei ingabbiare mi servono, assolutamente, per la prossima riproduzione.
Personalmente sono più propenso a pensare che si potrebbe tornare con qualche malattia genitale, piuttosto che con il contagio dell'aviaria. Ma in Olanda adesso si parla solo di aviaria, le vie di Amsterdam sono folklore.
Ci vediamo a Reggio Emilia per San Valentino. Così è deciso. Un saluto a tutti e grazie, soprattutto alla FOI, per quanto fa in favore della COM.
Allevamento del Canarino di Colore alex&mauro MONTANARO
Siamo presenti nelle importanti mostre
Tel. 333 2183688
email: info@hobbycanarini.it - http://www.hobbycanarini.it
Avatar utente
alex&mauro
 
Messaggi: 4661
Iscritto il: 18 agosto 2008, 13:38
Località: Chieti - Abruzzo


Torna a Mostre ed Eventi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

cron